Monteiasi: lavoro nero presso azienda di raccolta rifiuti solidi urbani

Tre lavoratori in nero sono stati scoperti a Monteiasi dai Carabinieri della Stazione di Grottaglie, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Taranto al termine di un’attività di controllo eseguita presso un’azienda incaricata del servizio di raccolta rifiuti solidi urbani.
Nel corso degli accertamenti per verificare il rispetto delle norme che regolano l’assunzione dei lavoratori, i militari hanno riscontrato e contestato le violazioni amministrative di omessa consegna di contratto di lavoro e omessa comunicazione preventiva di instaurazione del rapporto di lavoro. Sono state applicate le relative sanzioni per un ammontare complessivo di Euro 12.150,00 e contestualmente si è proceduto alla sospensione dell’attività imprenditoriale. L’azione dei militari è volta innanzitutto a tutelare i lavoratori, ed è finalizzata a contrasto il lavoro sommerso nella provincia jonica.
nil_carabinieri-3

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: