Manduria: ZTL Varchi attivi…il dilemma continua!!!

Con l’installazione dei nuovi dispositivi elettronici a Led, posti all’ingresso delle aree inserite nell’Ordinanza delle Zone a Traffico Limitato, sembravano finiti i problemi riscontrati con gli altri apparati poco visibili e riportanti messaggi che molti hanno interpretato erroneamente. Invece, a quanto pare, non è così.
Il dilemma, se, e quando si passa, resta, tanto da innescare veri e propri dibattiti sui social. Mentre sembra logico seguire i colori con il verde= si passa; con il rosso= non si passa, i problemi nascono quando il dispositivo ha una scritta neutra “INIZIO ZTL” bianca. Secondo quanto ci avevano indicato i tecnici quella scritta compare quando il dispositivo non è collegato alla centrale e, quindi, è in stand by. In questo caso fanno fede i cartelli stradali posti accanto al pannello elettronico. Ma molti automobilisti di fronte alla “novità” si sono sentiti smarriti e impreparati e, forse, avranno preso anche qualche multa. Lamentano ancora scarsa visibilità dei cartelli stradali che per leggerli bisognerebbe scendere dall’auto e, quindi, bloccare il traffico. I problemi, in effetti, sorgono soprattutto per i non residenti a Manduria che non conoscono le regole del posto. Ma è emerso anche qualcos’altro. Il dispositivo della zona del secondo settore (via Mercanti, piazza Commestibili, vico I M. Imperiali, via Senatore Lacaita, via M. Gatti, vico I M. Gatti, vico II M. Gatti) non rispetta quanto stabilito sia nell’ordinanza che sul cartello stradale. In quest’area, la zona a traffico limitato è fissata tutti i giorni dalle 19 sino alle 2.00.
Un’attenta automobilista, invece, si è accorta della disfunzione ed ha fotografato il dispositivo verde alle 19.28 orario in cui sarebbe dovuto essere rosso. La foto non lascia dubbi: è la prova che qualcosa non va. Possibile che debbano essere sempre i cittadini ad accorgersi e a pagare di tasca propria? Cercheremo di approfondire la questione per cercare di fare chiarezza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: