Manduria: lunedì convegno sulla “Xylella fastidiosa”

Complesso del disseccamento rapido dell’ulivo Manduria – lunedì 2 dicembre 2014 ore 17.00 presso Sala Consiliare del Comune. In Puglia è ormai emergenza fitosanitaria: la causa è il disseccamento rapido dell’ulivo che sta decimando intere piantagioni. Numerosi disseccamenti, sia di ulivi secolari che giovani piante, stanno interessando vaste aree soprattutto del Salento. A causare il complesso del disseccamento rapido dell’ulivo è “Xylella fastidiosa”, un batterio finora sconosciuto in Europa e che non aveva colpito questa specie vegetale. E’ un batterio di tipo patogeno, inserito nell’elenco A1 della Eppo, l’Organizzazione intergovernativa responsabile della cooperazione europea per la salute delle piante. Rientra nella categoria dei batteri da quarantena, necessariamente da isolare, per la sua portata infettiva. Una lotta contro il tempo, che non può e non deve essere rinviata. Il Comune di Manduria, Assessorato alle Attività Produttive – Ufficio Agricoltura, diretto dalla dott. ssa Anna Maria De Valerio con la collaborazione del Prof. Franco NIGRO dell’Università di Bari, esperto del settore, ha organizzato un incontro sul tema, nel quale saranno delineate le linee guida da seguire per un corretto controllo del fenomeno e per evitare inutili trattamenti fitoterapici che non risolvono il problema. All’incontro sono stati invitati il dott. Fabrizio Nardoni, Assessore all’Agricoltura della Regione Puglia, e il dott. Antonio Guario, responsabile dell’Osservatorio Fitosanitario Regionale. All’incontro parteciperà, inoltre, il Presidente dell’Ordine degli Agronomi e Forestali della provincia di Taranto, dott. Gianluca Buemi.

disseccamento ulivo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: