Aveva con sè droga e “subxone”: arrestato 37enne brindisino

Taranto – Cercava di farla franca rientrando tranquillamente nel brindisino, ma è finito nella rete dei Finanzieri del Gruppo di Taranto. Nell’ambito di servizi a contrasto dei traffici illeciti, i “Baschi Verdi” hanno notato un’autovettura sospetta nei pressi del Porto mercantile del capoluogo jonico.
Fermato l’automezzo per un controllo, D.P.G., di anni 37, residente a Torre Santa Susanna (BR), di fronte alle incalzanti domande dei militari ha mostrato inequivocabili segni di nervosismo, che hanno indotto i Finanzieri a perquisirlo
L’uomo aveva addosso alcune dosi di hashish e di cocaina, oltre a 70 pasticche di “SUBXONE”, un farmaco utilizzato in campo medico per terapia “a scalare” di eroina.
Il 37enne, già noto alle Forze dell’Ordine, non ha saputo giustificarne il possesso, non avendo con sé ima specifica prescrizione medica e, perciò, è stato arrestato per traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
Una successiva perquisizione presso il suo domicilio ha consentito il sequestro di altre dosi di sostanze stupefacenti e di pasticche dello stesso farmaco, insieme a denaro contante, presunto provento dell’illecita attività.

seqeustro stupefacenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: