Ug Manduria – Vinci: si va verso l’intesa ma servirà ancora qualche giorno

Nell’ultimo appuntamento sono arrivati messaggi distensivi, con le parti che si rivedranno presto per limare quanto definito in giornata. Dovranno pazientare ancora i tifosi biancoverdi

Sono stati giorni intensi, di continui colloqui tra le parti per trovare la strada migliore verso la conclusione della trattativa. Dall’ottimismo iniziale a una fase di stallo successiva, ha fatto seguito un terzo incontro stamani, con i due gruppi che si sono riaggiornati per trovare un’intesa di massima. Non è ancora la giornata risolutiva perché bisognerà attendere inizio settimana per definire i dettagli. Oggi però sono arrivati messaggi positivi e tutto lascia presagire a un accordo nelle prossime ore, presumibilmente nella giornata di lunedì.

Il gruppo pronto a rilevare le sorti del calcio biancoverde fa capo a Giuseppe Vinci, noto imprenditore di Sava che lo scorso 17 giugno si è dimesso dalla carica di presidente della squadra tarantina. Dopo quattro anni con i biancorossi, Vinci nella passata stagione era riuscito a centrare un prestigioso secondo posto in Eccellenza, massimo torneo regionale. L’addio a Sava e la manifestazione d’interesse per la vicina Manduria, una piazza con un bacino d’utenza maggiore, con storia e tradizione diversa hanno avvicinato la cordata savese al calcio biancoverde. Seguirà un nuovo incontro per trasformare l’intesa di massima in qualcosa di concreto e tangibile. Per adesso, filtra rinnovato ottimismo in vista di lunedì.

Mario Lorenzo Passiatore

 

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: