Ug Manduria: ci sono i nomi dei dirigenti: “Coccioli lascio il calcio, sarò il nuovo DS”

Continua a prendere forma la squadra dirigenziale, in giornata sono arrivati altri annunci con le cariche di vicepresidente, direttore generale e direttore sportivo. C’è un ex calciatore nelle vesti di DS. Presentato ufficialmente il nuovo logo

E’ partita spedita l’avventura della nuova cordata che ha rilevato il Manduria Calcio in questi giorni. La scorsa settimana è stato ufficializzato il consiglio direttivo con il presidente Giuseppe Vinci e i cinque soci che affiancheranno il numero uno del Manduria. In giornata, come annunciato, sono state ufficializzate tutte le cariche dirigenziali. Saranno due i vice presidenti: Pino Motolese e Angelo Mele, mentre nelle vesti di direttore generale agirà Giuseppe Erario. L’altra novità arriva direttamente dal campo, infatti il direttore sportivo avrà il nome e il volto dell’ex capitano dei biancoverdi, Mino Coccioli. Dopo tanti anni di militanza con il Manduria, chiude con 39 primavere l’esperienza in campo e fa il salto in dirigenza. Dai pantaloncini alla cravatta, si ritira ed è pronto al salto dietro la scrivania. Lo staff tecnico sarà così composto: Raffaele Cataldi (preparatore dei portiere), Giuseppe Ducale (preparatore atletico), Franco Troccoli (segretario), Angelo De Vanna, (match analyst), Maurizio Gennari (massaggiatore) Nicola Altavilla (magazziniere).

Mino Coccioli: “Lascio il calcio giocato. E’ stata una scelta difficile, ma non potevo rifiutare la proposta del presidente. Mi sono tolto tante soddisfazione grazie al Manduria. Spero che il percorso da dirigente possa riservare le stesse soddisfazioni. Con il mister stiamo cercando di alzare il livello del progetto. Presto lavoreremo sul settore giovanile. Abbiamo dovuto rifondare da zero. Addio al calcio? Abbiamo pensato ad una partita d’addio, mi piacerebbe salutare i tifosi in campo. E ci stiamo pensando con il presidente. Lo faremo prima dell’inizio del campionato”.

Mister Francesco Passiatore: modulo di gioco e prime parole

“Avventura stimolante, vogliamo i tifosi dalla nostra parte. Volevo ringraziare il presidente con il quale ho lavorato un paio di mesi. Ringrazio anche il direttore che conosce la piazza e potrà darmi una mano. Per me conta il progetto, non la categoria. Cercheremo di fare il meglio, senza promettere nulla. Sicuramente ci metteremo tanta professionalità, per dare grande soddisfazione alla gente. Stiamo allestendo una squadra che ha voglia di pedalare. Vogliamo giocatori disposti a correre e mettersi in discussione. Modulo? 442 o 4231. Stiamo cercando giocatori funzionali, proveremo ad alzare l’asticella. Manduria è una piazza storica e noi faremo il massimo per i tifosi.

Ritiro e nuova stagione

Passiatore: “Partiamo il 28-29-30 luglio e faremo tre giorni di test per capire le condizioni fisiche dei nostri giocatori. Mi fido dal mio preparatore. Il ritiro lo faremo a Maruggio, si comincia ufficialmente il 1 Agosto”.

Mercato e capitolo under

Passiatore: “Non diciamo i nomi, ma i ruoli. Confermiamo il portiere più forte che c’è in giro.  Abbiamo le idee chiare, abbiamo scelti gli under e sono già collocati. Manca qualche colpo per alzare il livello. Siamo già a un buon punto. Stiamo lavorando h24 e sappiamo che ci sono tante aspettative intorno a noi. Dobbiamo fare il massimo. Antonio D’arcante sarà il nostro capitano”

Nuovo Logo
Giuseppe Vinci “Abbiamo rinnovato tutto e serviva dare un nuovo tocco anche al logo. Siamo felici di presentare oggi il nostro logo. Non vediamo l’ora di cominciare”

Mario Lorenzo Passiatore