Taranto: stabile allacciato abusivamente alla rete elettrica. 5 persone denunciate dalla Polizia per furto di energia

Proseguono i servizi della Polizia di Stato finalizzati al contrasto ai fenomeni di illegalità diffusa.  Nelle scorse ore, una particolare attenzione è stata dedicata alle attività di contrasto dei furti di energia elettrica.

Con l’ausilio di personale tecnico specializzato dell’ente erogatore, i poliziotti del Commissariato Borgo hanno controllato un intero condominio ubicato nel quartiere umbertino, in quanto i consumi di energia elettrica dei 5 appartamenti che compongono lo stabile, registrati nel corso degli ultimi mesi, risultavano non compatibili con i consumi effettivi.
 
 
 
 
 
 
“Fili volanti” e bypass elettrici, alcuni occultati anche dietro finte pareti, collocati a monte dei contatori. Questo è il quadro che si è presentato al personale operante. Tutti espedienti che consentivano ai residenti di usufruire dell’energia elettrica eludendo la registrazione dei consumi.
Tale situazione, oltre a cagionare un danno economico, costituiva anche un evidente pericolo per la sicurezza e l’incolumità pubblica.
 
 
 
 
Al termine delle operazioni di ripristino e di messa in sicurezza della rete elettrica, sono state deferiti in stato di libertà per furto di energia elettrica i cinque titolari degli appartamenti che beneficiavano degli allacci abusivi.
Il danno economico stimato dalla compagnia elettrica ammonta a circa 100.000 euro.
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: