Taranto: rapina pizzeria quasi vicino al Commissariato Borgo

Ieri sera i poliziotti del Commissariato Borgo si stavano recando a piedi nella zona pedonale del centro cittadino, impegnati nei consueti servizi di controllo del territorio, particolarmente intensificati durante le festività, quando hanno visto uscire da una pizzeria, distante solo un paio di isolati dagli uffici di Polizia, un uomo
con un sacchetto in mano inseguito dal titolare dell’esercizio
commerciale.
Si tratta del pluri pregiudicato Roberto Ventrella di 32 anni. L’uomo è stato
immediatamente bloccato, e trovato in possesso di una busta di
plastica con all’interno numerose monete. Dalle successive indagini si è accertato che il 32enne simulando di essere in possesso di una arma, aveva minacciato il titolare della
pizzeria impossessandosi del denaro presente in quel momento in
cassa. Ventrella è stato accompagnato negli Uffici del Commissariato e tratto in arresto in flagranza di reato. Ulteriori indagini hanno anche accertato che il 32enne arrestato è responsabile anche dell’incendio di un’auto parcheggiata in Via
Pisanelli avvenuto la notte precedente per il quale è stato poi denunciato in stato di libertà. Aveva, infatti, addosso ancora l’accendino col quale aveva dato fuoco all’auto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: