Taranto. Ottobre: mese dedicato alla prevenzione con il Nastro Rosa della Lilt.

Da sempre la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori è in prima linea nella lotta contro il cancro al seno, anche in qualità di portabandiera italiana della campagna internazionale conosciuta con il nome di Nastro Rosa. E da sempre la Sezione Provinciale di Taranto della Lilt è

attiva sul territorio per onorare al meglio l’iniziativa, che quest’anno ha il volto della testimonial Anna Tatangelo.
La 23a edizione di Nastro Rosa, che durerà per l’intero mese di ottobre, in terra jonica vivrà diversi momenti di sensibilizzazione e di prevenzione diretta, incentrati non solo sulle lesioni mammarie, ma anche sugli altri tumori femminili.
Per tutto il mese, oltre alle visite senologiche, alle ecografie al seno e alle mammografie, prenotabili in convenzione direttamente presso la Lilt provinciale, saranno disponibili anche servizi di ginecologia a costi particolarmente contenuti. La dott.ssa Viviana De Pace, ginecologa, metterà a disposizione delle tesserate Lilt uno speciale pacchetto in convenzione: visita, ecografia e colposcopia per complessivi 50 euro oppure il solo pap test a 15 euro. Le visite potranno essere effettuate a Statte, Fragagnano, Monteiasi, Lama e Taranto (la colposcopia solo nelle ultime due sedi citate). Le donne che non sono socie Lilt potranno sottoscrivere la tessera Lilt direttamente in occasione della visita, accedendo così ai benefici di questi e di molteplici altri servizi in convenzione.

In occasione dell’inaugurazione di una nuova sede della Lilt provinciale a Monteiasi, l’8 ottobre alle 19.00, presso l’Oratorio della Confraternita SS. Sacramento e Rosario di Monteiasi, la biologa nutrizionista dott.ssa Raffaella Trovato terrà una conferenza intitolata “Dieta mediterranea, fonte di salute e bellezza”.

Prosegue ancora in questi giorni la prevendita dei biglietti d’ingresso alla messinscena di beneficienza della commedia di Eduardo De Filippo “Sabato domenica e lunedì”, con sipario alle 21.00 di martedì 13 ottobre, presso il Teatro Orfeo di Taranto. Il merito di questa particolare raccolta fondi è da ascrivere alla compagnia teatrale “La Bisaccia”, protagonista della pièce, diretta da Angelo Caracciolo. L’incasso dell’iniziativa, patrocinata dal Comune di Taranto, infatti, sarà interamente devoluto alla Lilt di Taranto.
Nel corso della serata all’Orfeo, inoltre, sarà consegnata una targa di benemerenza al dott. Nicola Ciaccia, senologo e radiologo tarantino, nominato Socio Onorario dal Consiglio Direttivo della Lilt nazionale per gli alti meriti umani e professionali dimostrati attraverso la conduzione di visite senologiche ed ecografie mammarie gratuite nel territorio provinciale di Taranto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: