Taranto. 30 giorni di tempo ad Arcelor Mittal per eliminare emissioni in atmosfera per presunte anomalie. Ordinanza sindacale.

Il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci ha emesso un’ordinanza per rischio sanitario derivante dalla produzione dello stabilimento siderurgico ex Ilva Arcelor Mittal di Taranto di emissioni in atmosfera dovute ad anomalie impiantistiche. Con il provvedimento (riportato di seguito in formato pdf) il sindaco ordina l’eliminazione del rischio o in conseguenza la sospensione delle attività 

Mittal ha trenta giorni per individuare le fonti emissive e sessanta giorni per fermare gli impianti in caso di inosservanza delle prescrizioni imposte da oggi. 

Ord.sind._n._15_del_27.2.20

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: