Statte: rinvenute bombe a mano della II Guerra Mondiale

Bombe a mano risalenti alla 2° guerra mondiale sono state rinvenute in una campagna, a Statte. A fare la scoperta e dare l’allarme, questa mattina, è stato il proprietario del terreno, un agricoltore del posto. Dopo le verifiche, l’area, del raggio di circa dieci metri, è stata subito delimitata e presidiata dai Carabinieri della locale stazione intervenuti con gli Artificieri Antisabotaggio del Reparto Operativo Carabinieri di Taranto. Affioranti dal terreno, c’erano infatti 25 bombe a mano, di fabbricazione inglese risalenti all’ultimo conflitto mondiale.

I militari hanno avviato le previste procedure per la bonifica del terreno per il tramite della Prefettura di Taranto.
Gli ordigni bellici sono situati in aperta campagna e, considerati il ristretto raggio di azione degli stessi qualora risultassero ancora efficienti e l’attività di attenta vigilanza dei Carabinieri, non vi è alcun pericolo per l’incolumità delle persone.

artificieri carabinieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: