Sbarco di clandestini a Taranto: scafista identificato ed arrestato.

Durante le operazioni di sbarco dei circa 400 profughi, giunti nel porto di Taranto lo scorso 30 gennaio a bordo di nave Alieso

, gli Agenti della Squadra Mobile, sono riusciti ad identificare un cittadino senegalese di 28 anni, considerato lo scafista di uno dei 4 gommoni soccorsi nei giorni scorsi dai militari della Marina Militare a largo delle coste italiane.
Le indagini, condotte dagli agenti durante tutta la notte successiva all’arrivo dei migranti, hanno permesso di raccogliere fondamentali testimonianze di alcuni profughi di nazionalità nigeriana ed consentito di accertare l’identità dello scafista e successivamente di trarlo in arresto per il reato di favoreggiamento all’immigrazione clandestina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: