Sava: Atti di vandalismo, chiuso plesso dell’ Istituto “Giovanni XXIII”

Aule sporche e rese impraticabili. E’ quanto hanno scoperto questa mattina gli operatori scolastici dell’Istituto “Giovanni XXIII” oggetto di atti di vandalismo
che si sarebbero consumati presumibilmente nella notte. Ignoti si sono introdotti nella scuola, plesso di Corso Italia, ed hanno allagato le aule utilizzando le manichette degli idranti e svuotato alcuni estintori nei corridoi. Per tali ragioni la scuola è stata chiusa. “Stiamo lavorando, da subito, in collaborazione con l’istituto, per ripulire le aule e garantire la regolare apertura domani. – afferma il sindaco Dario Iaia. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine che hanno avviato un’indagine per risalire agli autori del gesto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: