Sava. Approvato il bilancio di previsione 2016 dell’Amministrazione Iaia

Con nove voti a favore e tre contrari è stato approvato il bilancio di previsione 2016 del Comune di Sava. A favore hanno votato i gruppi di maggioranza ( Conservatori e Riformisti, Libertà e Partecipazione, Gruppo Politico Autonomo e Sava Protagonista ), contro le minoranze consiliari ( Partito Democratico e Sava in Movimento). Assente, al momento del voto, Forza Italia.

Soddisfazione viene espressa dal Sindaco Dario Iaia.
“Dopo anni di scontri e di instabilità amministrativa, la nostra amministrazione e la coalizione che la regge si dimostrano più uniti e più coesi che mai. Ed oggi – continua il Sindaco Iaia – se si vogliono raggiungere degli obiettivi importanti è fondamentale che vi sia unità di intenti, competenza e voglia di fare. Gli scontri politici e le polemiche le lasciamo agli altri, noi abbiamo tanto da fare. Quello approvato è un bilancio importante che prevede la conferma dell’azzeramento del pagamento della TASI sulla seconda casa, per le attività commerciali e per gli inquilini e dell’IMU agricola che già avevamo abolito lo scorso anno. Oltre a questo abbiamo lasciato inalterato il costo del servizio mensa e del nido comunale che rimane lo stesso di quattro anni fa addietro, con un miglioramento del servizio, sia dal punto di vista del prolungamento dell’orario che del numero di utenti. Inoltre, per quanto riguarda la TARI (tassa sui rifiuti), per consentire un alleggerimento sulle famiglie, abbiamo previsto un pagamento in quattro rate e non più in due.
Nel bilancio, inoltre, abbiamo previsto investimenti notevoli per il rifacimento e la realizzazione di strade con un impegno di oltre cinquecento mila euro e condotte idriche per oltre trecento mila euro. Finalmente zone del nostro paese prive di asfalto e di acqua verranno dotate di questi servizi essenziali. Così come continueremo nella realizzazione di tronchi di fogna bianca, in particolare nella zona della scuola “Bonsegna” per limitare il problema degli allagamenti.
Ed ancora – prosegue Iaia – è in dirittura d’arrivo la gara per l’efficientamento della pubblica illuminazione che prevede il rifacimento di tutto l’ impianto di pubblica illuminazione. Questo significa che tutta la nostra cittadina sarà illuminata con i LED, quindi migliore illuminazione e meno costosa ed oltre a questo avremo la possibilità di dotare di illuminazione anche quelle zone periferiche o le contrade che ne sono prive. Nelle prossime settimane, poi, verranno aperte e messe a disposizione della cittadinanza altre strutture importanti, quali il parco di Via Cugini Cinieri, l’isola ecologica ed il punto ecologico. Come si può notare un grande lavoro è stato fatto e per questo devo ringraziare, oltre alle parti politiche, i responsabili di servizio ed i dipendenti che hanno collaborato, andando anche al di là delle proprie competenze professionali, per spirito di servizio ed amore per la propria città ed il proprio lavoro. Nei mesi futuri continueremo ad operare, tutti insieme, con lo stesso impegno, passione ed abnegazione che abbiamo profuso in questi anni di amministrazione per il raggiungimento di altri e più ambizioni risultati”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: