Puntualmente il Comune di Avetrana attende i “solleciti” del Prefetto per approvare il rendiconto

“Ogni anno la stessa storia. Ma perché?” Se lo chiede in un post su FB il consigliere comunale di Avetrana Emanuele Micelli destinatario come tutti gli altri consiglieri comunali della notifica dell’atto da parte della Prefettura.

Dalla meraviglia di Micelli sembra si tratti più che altro di una sciatteria amministrativa, altrimenti ci sarebbero altre ragioni?

” Il rendiconto della gestione 2019 – spiega – bisognava approvarlo entro il 31 Maggio 2020. Come potete leggere nella nota del Prefetto di Taranto al nostro comune erano arrivati già 2 solleciti uno con Prot.32107 il 26 giugno 2020 e uno con Prot.nr. 34365 il 9 luglio 2020. Ora il Prefetto è stato costretto ad un ulteriore sollecito perentorio ed ha anche preteso la notifica dell’atto a tutti i consiglieri comunali.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: