Previsioni meteo del week-end

Un caloroso saluto a tutti i miei carissimi lettori. Nel seguente articolo previsionale, andremo a discernere nello specifico, l’attuale scenario meteorologico, e la sia evoluzione, sul compartimento Euro – Atlantico; avvalendoci dell’opportuna grafica in allegato, con la relativa descrizione.L’inverno meteorologico (1 Dicembre), apre i battenti con una spiccata fase instabile, coadiuvata da un’importante figura meteorologica in ingresso sul Mediterraneo centro – occidentale, la quale tenderà ad assumere connotati ciclonici; nonché a richiamare ingenti masse d’aria di matrice caldo – umida dal nord Africa, le quali fungeranno da carburante alla genesi di imponenti cellule temporalesche sparse.
La grafica satellitare, elaborata alle ore 06 del 3 Dicembre, evidenzia la vasta nuvolosità che investe gran parte della nostra penisola, ed è generata dall’afflusso di correnti d’aria più fresca in quota (circa – 23 ~ – 24 °C alla quota dei 500 hPa “5500 m”).
La contrapposizione della figura barica appena presa in esame, con un’area di alta pressione, presente sul bordo orientale del Mediterraneo, favorirà l’innesco di un moderato gradiente barico orizzontale, e quindi alla genesi di fenomeni; anche di forte entità.
Anche i principali parametri temporaleschi, quali: CIN – CAPE – Wind Shear – LI, sono propensi ad indicare una fase temporalesca dislocata in un arco temporale compreso tra la seconda parte della giornata di Sabato 3 Dicembre, e la prima parte di Domenica 4.
Sulla nostra regione, i settori maggiormente interessati dai fenomeni saranno quelli a ridosso del versante Jonico Salentino, con probabilità di genesi di trombe marine a ridosso del Capo di Leuca.
Gli altri settori parzialmente colpiti saranno il Brindisino, parte dell’entroterra Barese e il Gargano.
Infine, un altro parametro degno di nota, è la ventilazione di origine meridionale ed in particolare di Scirocco (sud – est), il quale tenderà a rinforzarsi sulla nostra regione, fino a raggiungere raffiche di circa 60 – 65 km / h.
Conseguentemente anche il moto ondoso dei mari subirà un’intensificazione, fino a risultare molto mossi o agitati.
In caso di pioggia intensa, o intensa e frequente attività elettrica, prestare particolare attenzione all’esterno ed in particolare alla guida.
Un sentito ringraziamento per l’attenzione prestata alla lettura. Auguro a tutti un buon fine settimana

A cura di Juri Inglese del Gruppo whatsapp Meteo Puglia