Per usura ed estorsione arrestati padre e figlio

Due ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite all’alba di oggi dai Carabinieri della Compagnia

per la Marina Militare di Taranto in collaborazione con l’Aliquota Operativa della Compagnia di Taranto. I provvedimenti sono stati emessi dal G.I.P. presso il Tribunale di Taranto Dott.ssa Valeria INGENITO al termine di indagini avviate nell’agosto scorso, nei confronti di Palmiro FILIPPELLI, di anni 62 e Angelo FILIPPELLI , detto “Tonio”, di anni 42, padre e figlio entrambi pregiudicati, ritenuti responsabili, in concorso, del reato di usura ed estorsione.
L’indagine, coordinate dal Sostituto Procuratore dott.ssa Ida PERRONE, è nata da una denuncia sporta da un dipendente del Ministero della Difesa, e, attraverso attività di osservazione, controllo, pedinamenti ed intercettazioni telefoniche, ha permesso di accertare che i due a fronte di un prestito effettuato nel maggio del 2012 di euro 7.000, pretendevano la restituzione del doppio della somma pattuita, per poi arrivare, con violenza e minacce, anche di morte, alla somma finale di euro 31.100.
Nel corso delle attività investigative, sono stati raccolti elementi di prova che confermavano quanto denunciato dalla vittima, nonché è stato riscontrato a che gli arrestati, pur privi di attività lavorativa, avevano di un tenore di vita superiore alle loro reali possibilità.
In più occasioni, la vittima ed i suoi familiari, sono stati aggrediti verbalmente e minacciati con frasi del tipo “ti mando all’ospedale…, ti metto la bomba a casa…”, fino a ricevere anche minacce di morte del tipo “ti uccido come un cane…”.
Durante una perquisizione domiciliare nell’abitazione dei due, i militari hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro la somma in contante di € 6.000,00 ritenuta provento dell’attività delittuosa e circa e gr. 5 di hashish.
Gli arrestati, dapprima condotti presso gli uffici del Comando Compagnia per la Marina Militare, sono stati poi associati presso la Casa Circondariale di Taranto, a disposizione dell’A.G..

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: