Nube biancastra sulla strada: Noe sequestra area di 300 mq

Novoli – Un’area di circa trecento metri quadrati è stata sottoposta a sequestro preventivo d’urgenza dai Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Lecce, nel corso di un controllo ambientale finalizzato alla verifica del corretto svolgimento delle attività produttive.

I militari, transitando sulla strada provinciale Novoli-Arnesano, avevano notato la presenza di una nube biancastra proveniente da una vicina azienda all’interno della quale si stava effettuando attività di sabbiatura senza la necessaria autorizzazione provinciale alle emissioni in atmosfera e senza l’utilizzo di sistemi di captazione in grado di evitare che le formazioni gassose si propagassero nell’aria al di fuori del luogo di lavorazione.
Il provvedimento di sequestro ha interessato anche una tettoia di circa 200 metri quadrati, quindici termosifoni sui quali si stavano svolgendo operazioni di sabbiatura, una vasca contenente sabbia ed attrezzatura varia.
Per il legale rappresentante della società è stata inoltrata alla Procura della Repubblica di Lecce una segnalazione per emissioni in atmosfera non autorizzate. Le indagini non sono chiuse in quanto altri aspetti dovranno essere approfonditi nei prossimi giorni anche presso gli uffici tecnici comunali.

noe sequetro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: