Montemesola: rubano uva Vittoria, arrestati ladri in trasferta

Si intensificano i controlli dei Carabinieri della Stazione di Montemesola per contrastare i reati nelle campagne.
In tale ambito i militari hanno arrestato in flagranza di furto in concorso Giovanni BIANCO, 52 anni e Fedelino MARGHERITI di 47 anni, entrambi di Torre Santa Susanna, già noti alle forze dell’ordine.
I militari hanno deciso di approfondire i controlli dopo aver notato che un’autovettura con tre persone sospette a bordo, si stava immettendo sulla SP. 80 provenendo da una attigua via poderale.
Alla vista dei militari che intimavano l’alt l’autista dell’auto ha abbandonato il mezzo e si è dato a precipitosa fuga a piedi facendo perdere le proprie tracce nei campi, mentre gli altri due complici sono stati immediatamente bloccati dai Carabinieri.
Sottoposti a perquisizione personale e veicolare, i due sono stati trovati in possesso di diverse cassette contenenti complessivamente 360 kg di uva da tavola tipo “Vittoria” rubata poco prima da un vigneto sito in agro di Grottaglie.
Ai due, arrestati in flagranza di furto, al termine delle formalità di rito, il Sost. Procuratore di turno, Dott. Raffaele Graziano ha concesso gli arresti domiciliari.
L’autovettura usata dai ladri è stata sequestrata mentre l’uva è stata restituita al proprietario del vigneto.
I successivi accertamenti, hanno consentito, altresì, di identificare l’autista del mezzo che, resosi irreperibile, è stato denunciato in s.l. per furto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: