Massafra: sequestro di beni per 200mila €

Un appartamento ubicato nel centro della città di Massafra (TA), un motociclo e disponibilità finanziarie depositate su conti correnti bancari e postali, per un valore complessivo di circa 200 mila euro. Sono questi i beni sequestrati dai militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Martina Franca. La misura di prevenzione patrimoniale eseguita su decreto emesso dal Tribunale di Taranto è scaturita nel prosieguo delle indagini condotte dalle Fiamme Gialle, che già nel settembre 2012 portarono all’arresto di 2 persone, fra le quali il massafrese C.G. (ora 42enne, attualmente detenuto presso la casa circondariale di Taranto), per il reato di “Usura”.
Nell’ambito di ulteriori accertamenti patrimoniali
eseguiti sul conto dell’uomo e dei suoi familiari,
ai sensi delle vigenti disposizioni del Codice Antimafia, è
stata accertata una notevole sproporzione tra il valore
economico dei beni nella sua disponibilità ed i redditi
dichiarati.

2674_30.07.2014 - normativa Antimafia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: