Martina Franca: era caduta nel suo giardino, anziana in ipotermia salvata dai Carabinieri

Non rispondeva al telefono da ieri sera, così il figlio, da Roma, ha allertato i Carabinieri di Martina Franca.

Preoccupazione per un’anziana donna di 91 anni, residente nel territorio martinese, che viveva lontana dai due figli e con l’aiuto, giornaliero, di una badante. Quando alla Centrale Operativa è giunta, intorno alle ore 13:00, la richiesta di aiuto nelle ricerche da parte di uno dei figli, immediato è stato l’intervento dei militari che si sono recati presso l’abitazione della signora. Effettivamente non vi era stata alcuna risposta al citofono ma questo non aveva scoraggiato i militari che, dopo aver scavalcato il muretto di recinzione intorno alla casa, si sono guadagnati l’accesso al giardino antistante. Ed è stato proprio lì, riversa a terra nel proprio orto, che l’hanno trovata, infreddolita ed impaurita, immobile, ma cosciente. I carabinieri, nell’attesa del soccorso medico, le sono stati accanto stringendole la mano, rassicurandola, e coprendola con alcune coperte recuperate in casa. Arrivato il 118, la donna è stata trasportata in ospedale per un inizio di ipotermia, ma non in pericolo di vita. Una storia a lieto fine per l’anziana donna che potrà presto riabbracciare i suoi figli, rientrati a Martina dalle rispettive città di lavoro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: