Marina di Ginosa. Sventato l’ennesimo furto di cavi elettrici.

L’ennesimo furto di oro rosso è stato sventato questa notte dai Carabinieri a Marina di Ginosa.
I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Castellaneta, da diverso tempo impegnati nel contrasto di questo tipo di reati nelle zone rurali e periferiche, in seguito ad una segnalazione al 112, sono intervenuti in località “Cantore” dove, ben nascoste in un podere, hanno scovato due auto abbandonate, un’Alfa Romeo 156 ed una Ford Mondeo SW, e, poco distanti, 6 bobine di cavo di rame appena rubato dalla linea elettrica dell’Enel.
Le due vetture sono state sequestrate al fine di eseguire gli accertamenti del caso, mentre i cavi, del peso complessivo di 3.000 kg., sono stati restituiti al personale ENEL.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: