Manduria: si festeggiano i 60 anni della storica Cooperativa Pliniana celebrando la nuova vision aziendale

Condividi

Sono passati 60 anni da quando la Cooperativa Agricola Pliniana ha fondato la propria azienda vinicola mettendo a fattor comune l’esperienza di un gruppo di viticoltori dell’agro di Manduria ambiziosi di 
sviluppare un progetto produttivo collettivo a filiera integrata.

Da quel lontano 1964 il processo di crescita ha portato Pliniana ad integrare 380 soci ed una superficie vitata complessiva di circa 900 ettari immersa nell’areale della DOP Primitivo di Manduria, generosa pianura affacciata sul mare, baciata dal sole ed accarezzata dal vento. Le particolari condizioni climatiche, le millenarie tradizioni agricole e l’unicità dei terreni determinano caratteristiche organolettiche inconfondibili per uno dei vitigni portabandiera nel mondo dell’autoctonia meridionale: il Primitivo.
Oggi come allora lo spirito cooperativistico guida i passi di Pliniana ed una nuova ambizione proietta lo stile aziendale nel futuro, all’insegna di un carattere più fresco, espressivo, capace di trasmettere le peculiarità di Manduria attraverso un’interpretazione moderna e raffinata, di immediata identificazione. Un restyling dei vini e delle etichette finalizzato a tracciare il nuovo corso aziendale, proiettato alla conquista, da parte di questi “giovani sessantenni”, del mercato estero e nazionale.
Il rinnovamento investe tutti i campi della produzione, dalla vigna alla cantina, dal marketing alla distribuzione. Una metamorfosi rappresentata dalle farfalle che campeggiano sulle etichette della linea Messapo, che insieme alle linee Centocontrade e Pliniana, compongono il nuovo portfolio della Cooperativa, presentato in anteprima in occasione dell’ultima edizione del Vinitaly a Verona.
Per conoscere la nuova dinamicità gustativa dei vini di Pliniana ci sarà il convegno dedicato alla stampa ed operatori del settore che si terra presso la Cantina – Circonvallazione Taranto-Lecce 159, Manduria (TA) – lunedì 17 giugno 2024 alle ore 10.00. Alla presentazione seguirà una masterclass dedicata ad i vini iconici dell’azienda guidata dall’Enologo e Direttore di Produzione Teodosio D’Apolito in collaborazione con Mihaela Cojocaru DipWSET e Paola Restelli, Wine immersive ambassador.
La giornata proseguirà tra il pranzo nello show room aziendale ed i banchi di degustazione presidiati dai Sommelier della delegazione tarantina dell’AIS, dove sarà possibile degustare l’intera gamma di vini prodotti da Pliniana. Dalle ore 15 si svolgerà una seconda masterclass dedicata ai soci e winelovers.
Un evento imperdibile per gli amanti del vino, un’occasione per condividere la passione e il sapere che rendono unica Cantina Pliniana.