Manduria. Operazione “Discount”: 4 arresti per rapine a mano armata.

Tre ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state eseguite, alle prime ore di questa mattina, dagli Agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Manduria

in collaborazione con i colleghi della Questura di Taranto, nei confronti di altrettante persone ritenute responsabili, a vario titolo, di numerose rapine a mano armata ai danni di esercizi commerciali e stazioni di rifornimento carburante avvenute nella scorsa primavera nel versante orientale della provincia jonica. Un quarto uomo è attivamente ricercato.
I provvedimenti sono stati emessi dal GIP presso il Tribunale di Taranto, dr. Giuseppe TOMMASINO nei confronti di: Antonio PICHIERRI, di 21 anni, Cosimo Damiano LOMBARDI, di 52 e Giovanni MARINO’, di 22, tutti originari di Manduria.
La banda di rapinatori, come accertato nel corso delle indagini, ha compiuto nei mesi di aprile e di maggio scorso cinque rapine in danno di supermercati e di stazioni di rifornimento carburanti per bottino di circa 10.000 euro.
I malviventi giungevano armi in pugno presso i loro obiettivi utilizzando sempre auto rubate e in alcuni casi, a scopo intimidatorio, esplodevano colpi di arma da fuoco.
I quattro, secondo quanto accertato dagli investigatori, sarebbero anche gli autori di un’altra rapina: vittime, in quel caso, una coppia di fidanzati fermi in auto, ai quali venne sottratta anche la vettura.
Gli arrestati dopo le formalità di rito sono stati accompagnati presso la locale Casa Circondariale. Il quarto uomo destinatario dell’ordine di carcerazione è ancora attivamente ricercato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: