Manduria: il NIL sospende azienda manifatturiera. Aveva 5 lavoratori in nero

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Taranto, con la collaborazione dei colleghi della Stazione Carabinieri di Manduria, a conclusione di un’attività ispettiva finalizzata alla prevenzione e repressione del lavoro sommerso,

nonché alla verifica sulla corretta osservanza della normativa vigente in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, hanno denunciato in s.l. alla locale Autorità Giudiziaria un imprenditore, responsabile di numerose violazioni al Testo Unico in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
I militari hanno eseguito il controllo di una azienda del settore manifatturiero ubicata in Manduria, hanno accertato a carico dell’imprenditore l’occupazione sommersa e pluriennale di cinque lavoratori.
Al termine di ulteriori verifiche, i militari hanno contestato 6 sanzioni amministrative per un importo complessivo di euro 38.000,00; 20 violazioni penali con l’irrogazione di un ammenda complessiva di euro 107.347,00, nonché l’evasione di contributi Inps e premi Inail per un importo di euro 20.000.
È stata inoltre disposta la sanzione accessoria della sospensione dell’attività lavorativa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: