Manduria: l’Amore…non è violenza. L’iniziativa dell’Einaudi contro la violenza sulle donne

Una panchina, rossa come il sangue innocente versato dalle donne vittime di violenza ed una cassetta postale per raccogliere lettere anonime o le richieste di aiuto di ogni tipologia: sono i simboli permanenti scelti per ricordare ogni giorno che l’Amore… non è violenza.

L’iniziativa promossa dalla prof.ssa Mirella Capoccia in occasione della celebrazione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne è stata presentata nel corso del convegno che si è tenuto nell’auditorium dell’Istituto Agrario Einaudi di Manduria


Hanno relazionato il giudice onorario presso il Tribunale di Lecce Gabriella Nocera, l’avvocato penalista specializzata in criminologia e stalking, Agnese Pulignano, l’assistente sociale dell’associazione di volontariato ‘Cicatrici’ di Manduria, Anna Solidoro e la psicopedagogista, Lucia Schifone; Don Dario De Stefano, parroco della Chiesa di San Giovanni Bosco di Manduria
La professoressa Pamela Barnaba ha moderato il dibattito introdotto dalla dirigente scolastica, Anna Maria Gabriella Mele.
Presente il maestro e pittore Antonio Caracuta che ha realizzato dal vivo un quadro ispirandosi al tema della violenza sulle donne.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: