Manduria: continue lamentele sulla differenziata. Durante chiede spiegazioni

Partita circa cinque mesi fa, la raccolta differenziata porta a porta a Manduria continua ad essere ancora oggi fonte di continue lamentele dei cittadini tanto da indurre il consigliere comunale di Forza Italia Arcangelo Durante ad “interrogare” sulla questione il Sindaco di Manduria. Durante pone l’accento sulle cose che non vanno: oltre al servizio sul quale si concentrano le lagnanze, a distanza di tanti mesi dalla firma del contratto, la vicenda della mancata attivazione dell’isola ecologica è un vero e proprio scandalo. Ma anche altre modalità del contratto: risultano poco chiare le assunzioni di personale da parte della ditta Igeco, soprattutto dopo le selezioni effettuate e la formulazione delle graduatorie; il numero delle persone assunte dall’impresa Igeco per il servizio di raccolta differenziata risulta inferiore rispetto a quanto è contenuto in capitolato. Arcangelo Durante, nella qualità di consigliere comunale e capogruppo consiliare di Forza Italia chiede di sapere che cosa intenda fare l’amministrazione per far rispettare all’azienda il contratto siglato, che, su diversi punti, è totalmente ignorato; di sapere, inoltre, se l’isola ecologica sarà effettivamente realizzata dall’impresa, come il contratto prevede, e se sarà costruita su terreno di proprietà comunale o come sembrerebbe che l’impresa Igeco voglia realizzarla su terreno di sua proprietà, che peraltro non può assolutamente avvenire. E torna sulla questione personale chiedendo, una volta per tutte, quante sono le persone assunte e se è rispettato quanto, a tal proposito, è contenuto in capitolato. Il consigliere sottolinea inoltre di aver presentato altre interrogazioni ma le risposte, sinora fornite dall’assessore al ramo, sono state “evasive, confuse ed anche contraddittorie, quasi si volesse coprire una scomoda verità”. Arcangelo Durante che non intende tollerare oltre questa mancanza di chiarezza chiede che della questione, che riveste carattere d’urgenza, si parli già nel prossimo consiglio comunale.

manduria-raccolta-differenziata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: