Manduria. Amministrative 2020. CDU MDS: “Non solo Giannuzzi, ci sono numerose problematiche…”

I vari candidati a Sindaco delle più disparate coalizioni o partiti e relativi candidati consiglieri regionali del territorio si cimentano a lanciare i consueti e noiosi messaggi di pseudo-impegno per Manduria con il paradosso di sprecare anche (vacue) parole per l’ospedale di Manduria “GIANNUZZI”

e con ciò, paradossalmente, rischiamo che si chiuda veramente alla luce di questi estemporanei interventi di circostanza. Per di più, conviene evidenziare l’elenco delle numerose problematiche presenti sul territorio: ai candidati tutti sfugge l’affollamento delle nostrane spiagge affollate, senza alcun intervento di sicurezza (covid-19), ma stranamente nessuno interviene; circa il depuratore consortile, i lavori sono sempre in corso non conoscendo a tutt’oggi lo scarico finale; ed ancora, il notorio olezzo (nauseabondo) che oggi 29/06/2020 dalle ore 8,00 in poi si è avvertito in tutta l’area messapica (caratterizzata da area salubre o, meglio, alquanto velenosa per i cittadini ed i turisti che visitano il nostro territorio) dove, a causa di tale sconcertante fenomeno, si recano indirettamente danni ai nostri prodotti (soprattutto il vino primitivo).

Ma ormai i cittadini manduriani hanno ben compreso come questi (temporanei) impegni e promesse (vane) lascino il tempo che trovano, unitamente a chi li proclama con il momentaneo sorriso (di natura elettorale).

Noi, del centro-destra (quello vero), che da sempre e, in specie, da ben 4 anni durante l’ Amministrazione Massafra ed i seguenti 2 anni con gli attuali Commissari hanno combattuto e continuano a combattere – dati alla mano e diversamente da tutti gli schieramenti – con tutti i mezzi possibili, l’incuria di tutti gli Amministratori che hanno portato il paese Manduria ad un colabrodo, ad un centro di rifiuti e non solo. E di ciò non può esserci smentita alcuna.

Nei confronti di tutti questi signori che si accingono a combattere per lo “scranno” (poltroncine e varie) chiediamo quanto segue: fino ad oggi dove siete stati (concretamente) e dove avete vissuto? La risposta non può che essere la seguente: sicuramente non a Manduria o, comunque, l’avete vissuta non nel suo interesse come quello dei suoi concittadini. Manduria non ha bisogno di bugie e promesse provvisorie (come è stato fino ad ora): c’è solo necessità di serietà politica, coerenza e lavoro con progetti sani (trasparenti, legali) per dare effettivo sviluppo economico, sociale e, perché no, esempio di correttezza politica (visto che è fin troppo evidente come le stesse minestre vengono sempre riproposte seppur con ingredienti diversi): speriamo che i cittadini si rendano conto e superino le vane promesse da taluni fatte (nel periodo elettorale) per superare (ahimè, invano) le proprie necessità. Con ciò il CDU e MDS sostengono il proprio candidato Sindaco Leonardo Moccia.

(Nota firmata dalle Segreterie del CDU MDS)
Nella foto i lavori del depuratore di Manduria che prende sempre più forma

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: