Mama Marjas sceglie le spiagge di Manduria per l’ultimo videoclip

E’ disponibile su tutte le piattaforme digitali e sui canali radiofonici il nuovo singolo “Osiride” della cantante Mama Marjas, originaria di Santeramo ma tarantina di adozione. Il suo è un progetto afrobeat in italiano dentro un viaggio diretto verso l’antico Egitto.

I beat dal sapore esotico abbracciano la tematica dell’amore attraverso la metafora del mito di Osiride, la divinità egizia protagonista assieme alla sorella Iside di una leggenda tra amore, morte e ordine cosmico.

Nelle liriche, come nelle immagini del video, la protagonista Iside (Mama Marjas) interpreta il viaggio e la ricerca del fratello Osiride che in qualche modo rappresenta l’amore in senso assoluto. Tra dune, piramidi e una minuziosa ricostruzione di abiti e trucchi dell’antico Egitto, la storia si conclude -come la leggenda- con la morte dell’amato.

Il videoclip firmato Victor Scorrano è stato realizzato completamente tra Puglia e Basilicata. Le riprese, infatti, sono state effettuate sulle spiagge di Manduria tra San Pietro in Bevagna e il Fiume Borraco e l’ipogeo del Palazzo Ulmo nella città vecchia di Taranto per poi spostarsi presso Rabatana è il più antico rione della città di Tursi, in provincia di Matera, proprio nella parte abbandonata del paese costruita dagli arabi nel V secolo AC.
Il singolo Osiride sarà presentato a Roma nell’imminente tour che partirà il prossimo 20 febbraio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: