Maltempo. Serre distrutte e ulivi monumentali spezzati dal vento.

Più grave delle previsioni annunciate dalla Protezione Civile l’effetto dei venti di burrasca che hanno imperversato per quasi 24 ore in Puglia. Particolarmente colpita

la provincia di Brindisi ed in particolare l’agro di Fasano, Montalbano, Pezze.

“Pare passato un tornando nelle campagne – dice il Presidente di Coldiretti Brindisi, Sergio Botrugno – che ha letteralmente distrutto le serre e il vento di scirocco ha arrecato gravi danni agli ortaggi in pieno campo”.

I tecnici di Coldiretti Brindisi stanno in queste ore verificando il numero di alberi e l’esatta entità del danno.

“Il vento è stato così forte – racconta Floriana Fanizza, imprenditrice olivicola di Montalbano di Fasano – che i miei ulivi monumentali sono stati spezzati in due. Fortunatamente siamo a fine campagna, perché in caso contrario avremmo perso anche tutte le olive, spazzate via dalla burrasca”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: