Lecce: detenevano un Kg di eroina, in manette due corrieri

Due corrieri della droga trovati in possesso di un Kg di eroina sono stati arrestati dai finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Lecce. I due, entrambi residenti nel capoluogo salentino, F.M. di 45 e P.R. 25 anni, sono stati intercettati sulla Strada Statale 613 Brindisi – Lecce da una pattuglia, impegnata in un servizio di prevenzione finalizzato al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, mentre si recavano a Brindisi a bordo di un’autovettura Volkswagen Golf di colore nero, percorrendo la strada ad alta velocità.
I finanzieri delle unità specializzate del Gruppo Operativo Antidroga, insospettiti, si sono posti all’inseguimento del veicolo raggiunto e fermato nei pressi di Cerano (BR). All’interno dell’autovettura i militari hanno identificato i due salentini che sono risultati gravati da numerosi precedenti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I due, visibilmente agitati, sono stati condotti presso la caserma del Nucleo di Polizia Tributaria di Lecce per ulteriori accertamenti. Il motivo di tanta agitazione si è capito dalla successiva ispezione dell’autovettura eseguita con l’ausilio delle unità cinofile antidroga della Compagnia della Guardia di Finanza di Lecce, e dalla perquisizione personale dei due. I militari hanno rinvenuto 1.060 Euro in contanti e, occultato nel vano air-bag, lato passeggero, un involucro di plastica contenente due pani di eroina del peso complessivo di Kg.1. Indosso al 25 enne, occultato nei pantaloni all’altezza della cintura, rinvenuto inoltre un involucro di cellophane del peso di un grammo contenente marijuana. La immediata perquisizione delle abitazioni dei due ha consentito inoltre di sequestrare, all’interno dell’alloggio del 25 enne sito nella zona 167/A di Lecce, un fucile semiautomatico con matricola abrasa, canna mozzata e nr. 24 cartucce, una pistola calibro 7.65
completa di caricatore e nr. 3 cartucce, una pistola softair calibro 6 cui era stato eliminato il tappo rosso ed un bilancino di precisione. Nella seconda abitazione, ubicata nel quartiere Aria Sana di Lecce, rinvenuto un altro involucro contenente un grammo di hashish. L’autovettura, la droga, le armi con relativo munizionamento e il danaro sono stati sequestrati; i due sono stati condotti presso il Carcere Borgo San Nicola a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: