La TAP assume moglie del segretario locale del partito. Pd, si dimetta!

Provoca imbarazzo nel Pd Pugliese la notizia dell’assunzione nella società TAP, della moglie del segretario cittadino del PD di Melendugno. La TAP (Trans Adriatic Pipeline) è la società impegnata
nella costruzione di un gasdotto, opera che interesserà proprio la marina di Melendugno. “Abbiamo appreso da fonti terze la notizia, a dir poco imbarazzante, che un parente stretto del segretario cittadino del PD di Melendugno è impiegato dalla società TAP, impegnata nella costruzione di un gasdotto, opera che interesserà proprio quel territorio. Pertanto, oltre ad assumerci la responsabilità di diffondere la notizia, abbiamo chiesto subito le dimissioni del segretario cittadino di Melendugno.” E’ quanto affermano in una nota congiunta il Segretario del PD di Lecce Salvatore Piconese e il Segretario Regionale del PD Michele Emiliano. “Fermo restando – proseguono – il rispetto nei confronti della libertà contrattuale e d’azione dell’azienda, riteniamo quantomeno inopportuno che un segretario impegnato a interloquire quotidianamente con la cittadinanza proprio sulla problematica in questione possa manifestare un chiaro conflitto d’interesse. Per noi del PD la libertà di poter assumere decisioni, anche importanti e fondamentali per il territorio, con le mani e la testa sgombra da ogni impedimento o conflitto d’interesse, è un fattore determinante che va tutelato senza se e senza ma”.

gasdottotap

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: