Grottaglie: tentano estorsione in concorso, arrestati

Due giovani sono stati arrestati ieri sera a Grottaglie dove, intorno alle 20.00, un uomo era stato aggredito con calci e pugni in pieno centro cittadino. Il malcapitato, che aveva riportato fratture a livello toracico, aveva raccontato ai Carabinieri della Stazione locale di essere stato picchiato da due individui che si erano poi dileguati.
Immediate le indagini dei militari tese per risalire agli autori ed ai motivi dell’aggressione. E proprio grazie alla collaborazione della vittima, alle testimonianze raccolte e alle ricerche ininterrotte i Carabinieri sono riusciti in breve tempo a indentificare i responsabili e a rintracciati all’interno del centro cittadino.
Si tratta di Danilo Quaranta, 24 anni, e Angelo Piergianni, di 22, entrambi censurati, arrestati in flagranza di reato per tentata estorsione e lesioni in concorso.
I due infatti avrebbero tentato invano di riscuotere dalla vittima un credito di 50,00 euro maturato nell’agosto scorso a seguito di un acquisto di sostanza stupefacente che l’aggredito, che la doveva consumare per uso personale, non aveva mai pagato.
Gli arrestati si trovano ora presso la Casa Circondariale di Taranto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: