Grottaglie: cercano rapinatori ma trovano marijuana

Cercavano i responsabili di una rapina e invece gli agenti di Polizia del Commissariato di Grottaglie hanno scovato della droga.
E’ accaduto nel pomeriggio di ieri quando, intorno alle 16, una coppia di anziani è stata rapinata in casa da alcuni malviventi che sono riusciti ad impossessarsi di alcuni monili d’oro e una piccola somma di denaro.
I poliziotti hanno immediatamente avviato le ricerche controllando i luoghi notoriamente frequentati da pregiudicati grottagliesi e, nei pressi di un bar del centro storico si sono imbattuti in un gruppo di ragazzi uno dei quali nascondeva negli indumenti intimi con all’interno 10 dosi di marijuana per un peso complessivo di circa 11 grammi e la somma di 150 euro in banconote da 50 sulla cui provenienza sono tutt’ora in corso indagini.
Il giovane, Francesco Motolese, 20 anni, originario della provincia brindisina, già noto alle forze dell’ordine, è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e sottoposto ai domiciliari.
Nel corso di una perquisizione in casa sua, gli agenti hanno anche trovato e sequestrato numerosi attrezzi da lavoro di dubbia provenienza.
Il ventenne dopo le formalità di rito veniva tratto in arresto e su disposizione dell’A.G. competente posto agli arresti domiciliari.
Solo alcune ore più tardi gli agenti del Commissariato sono intervenuti presso l’abitazione di una donna per una seconda rapina: due individui, anche in questo caso, si erano impossessavano di alcuni monili in oro.
Le indagini proseguono intense per identificare gli autori di entrambe le rapine.

polizia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: