Dopo l’ennesima lite, picchia la moglie: 42enne ai domiciliari

Melissano. Con l’accusa di maltrattamenti in famiglia un 42enne di Melissano è stato arrestato dai Carabinieri della locale stazione ai quali si era rivolta la moglie per denunciare l’aggressione subìta al culmine dell’ennesima lite.
L’uomo l’avrebbe picchiata utilizzando una scopa col manico metallico e le avrebbe lanciato contro un centro tavola in ceramica prima di allontanarsi dall’abitazione ancora in preda all’ira.
Rimasta sola, la signora ha richiesto immediatamente l’intervento dei sanitari del 118. Condotta presso l’Ospedale di Casarano, le sono stati riscontrati un trauma cervicale, contusioni ed ecchimosi giudicate guaribili in venti giorni.
Dopo i primi accertamenti i carabinieri si sono messi alla ricerca dell’uomo che, rintracciato a Taviano, su disposizione del PM di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.
Sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati alla tutela completa della donna e dei figli minori.
Ambulanza 118

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: