Depuratore consortile. Avetrana non resta in silenzio: “Presto AQP e Regione avranno nostre notizie!”

Sull’evoluzione in questi giorni della situazione del depuratore consortile Manduria – Sava interviene l’Amministrazione Comunale di Avetrana che non intende rimane inerte a vedere distruggere una delle zone più belle del nord Salento.
 

Questa la nota del vice sindaco Alessandro Scarciglia: 
 
È ormai noto che #Aqp e #Regione stiano procedendo speditamente con il progetto che prevede, tra le altre cose, gli scarichi emergenziali nel #Bacino di #TorreColimena.
 
Senza troppi giri di parole dico che la pazzia umana (e politica!) sta veramente toccando l’apice della sua evoluzione.
Parliamo di un Bacino situato all’interno di una bellissima riserva naturale che, attraverso una serie di canali, è collegato al mare di Torre Colimena, #PuntaProsciutto e #PortoCesareo.
La cittadinanza di Avetrana, come sempre, non rimarrà lì in silenzio ad osservare la fine di una delle zone più belle del nord #Salento.
Come Amministrazione Comunale stiamo ultimando le proprie osservazioni al progetto (così come prevede la norma) e a breve convocheremo un consiglio comunale monotematico sull’argomento.
Questo a livello #istituzionale! Per il resto AQP e Regione avranno presto nostre notizie!”
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: