Dal sindaco di Erchie un piccolo grande gesto di solidarietà ai manduriani

Sollecitato da una cittadina manduriana residente nel suo comune il sindaco di Erchie Giuseppe Margheriti non ha esitato un attimo, in piena emergenza coronavirus, a “tendere la mano” ai cittadini di Manduria in questo momento in grande difficoltà.

“Più di mille parole vale un gesto, che se per taluni può sembrare poco per altri può fare la differenza!” – a scriverlo è Donatella Filograno sulla pagina social del Movimento Manduria Noscia che ringrazia il primo cittadino di Erchie anche e, soprattutto, per l’attenzione riservata non nascondendo la mancanza in questo momento di una figura istituzionale che rappresenti e tuteli i manduriani. Una trentina di mascherine destinate alle persone più bisognose: questo il dono. I cittadini delle due comunità vicine sono legati da tempo anche grazie ai Movimenti Manduria Noscia ed Erchie Nostra. Ed è proprio tramite questi gruppi che sono giunte sul territorio le mascherine e saranno distribuite soprattutto alle persone anziane o agli operatori che non riescono a trovarle.

Ed il ringraziamento al sindaco di Erchie giunge anche dal coordinatore manduriano Cosimo Breccia: “Tanti cittadini hanno bisogno di questi piccoli grandi gesti, di una semplice pacca sulle spalle…in momenti come questo. Di certo i problemi sono tanti e non possono risolversi nell’immediato ma hai dimostrato – scrive al sindaco di Erchie – cosa dovrebbe fare un rappresentante istituzionale attento e senza limiti geografici e di pensiero”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: