Covid-19 a Campi Salentina: tutti negativi i 102 tamponi eseguiti alla RSA San Raffaele. La soddisfazione del sindaco

Sono tutti negativi i tamponi eseguiti alla RSA San Raffaele di Campi Salentina in provincia di Lecce

Su 102 test tra 52 operatori e 50 pazienti ospiti della struttura non si registrano casi di coronavirus. E’ un risultato importante soprattutto dopo l’allarme RSA pugliesi alcune delle quali divenute focolai del virus. Il risultato è frutto di un’attenta azione preventiva e di continua sanificazione della struttura scattata immediatamente dopo aver appreso del pericolo dell’epidemia. Soddisfatto, il sindaco di Campi Salentina Alfredo Fina che, nel dare la notizia, (visibile nel video) ha ringraziato gli operatori che si stanno spendendo per garantire la salute dell’intera comunità. Una notizia attesa sin da quando sabato scorso erano stati eseguiti i tamponi a scopo preventivo per scongiurare l’eventuale diffusione del contagio.

La soglia di attenzione non si abbassa, ma ora possono tirare un sospiro di sollievo tutti gli operatori, alcuni dei quali provengono anche da altre città vicine e i familiari degli anziani pazienti che, a causa dell’emergenza che impone il distanziamento sociale, non possono neanche andare a visitare i propri congiunti.

Felicissimo anche Vincenzo Daniele Buccolieri, l’unico operatore socio sanitario proveniente da Avetrana che sui social ha tranquillizzato i suoi concittadini che avevano appreso dell’esecuzione dei test, ringraziando quanti hanno avuto a cuore tutta questa vicenda. Un sentimento che supera la barriera dell’odioso ma necessario distanziamento sociale, che unisce le comunità anche al di là dei propri confini nel compiere uno sforzo comune per respingere questo mostro invisibile che è il covid-19.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: