Coronavirus: Da APEI assistenza pedagogica gratuita alle famiglie

Le famiglie italiane non sono sole in questo difficile momento di crisi causato dal coronavirus. L’APEI Associazione Pedagogisti ed Educatori Italiani scende in campo per offrire il suo aiuto con il progetto PEDAGOGIA DELL’EMERGENZA –COVID 19.

Si tratta di un servizio pedagogico gratuito nato dall’idea del Presidente Nazionale dell’APEI, con lo scopo di rispondere all’emergenza educativa delle famiglie che vivono la trasformazione della diversa realtà quotidiana a causa della grave situazione sanitaria ed economica scaturita dalla pandemia Covid 19.

Tale piano d’aiuto mette ancora una volta in rilievo il valore di professionalità che mirano allo sviluppo di pensiero creativo fondamentale per la gestione della società contemporanea.

All’appello, con etica professionale, hanno risposto più di 400 professionisti, tra Pedagogisti ed Educatori professionali socio-pedagogici. Un’ampia rete nazionale, coordinata appunto dall’APEI, che si è attivata a sostenere gratuitamente le famiglie in affanno per la chiusura delle Scuole, implementando servizi educativi e pedagogici sia attraverso canali telefonici che online.

Tra le attività proposte: consulenza Pedagogica, lettura fiabe e racconti, consulenza educativa, attività di gioco e animazione per bambini, supporto scolastico per fasce d’età, attività educative per anziani, conduzione di gruppi di narrazione.

In qualità di soci APEI, hanno aderito all’iniziativa per la provincia di Brindisi: la dottoressa Annalisa De Tommaso, la dott.ssa Stafania Casale, la dottoressa Viviana Miglietta, e il Dottor Pasquale Pagano.

Per approfondimenti ed indicazioni consultare il sito WWW.PORTALEAPEI.NET, inviare una mail a presidenza@apei.it, o telefonare al numero 329 730 9309

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: