Contro lo scarico a mare scendono in campo Sabina Guzzanti e Pinuccio

Mentre si tenta di frenare i lavori del depuratore consortile il cui progetto prevede la condotta sottomarina dei reflui scarsamente depurati
sia diffidando l’azienda che non ha assolto ancora tutti gli adempimenti previsti (e non sarebbe ancora in possesso di tutte le autorizzazioni necessarie per completare l’opera così come progettata), sia proponendo un ricorso giudiziario al Tribunale Amministrativo, in questi giorni i luoghi destinatari dell’impianto e soprattutto della condotta sono oggetto della visita di VIP. Lunedì Specchiarica, spiaggia prescelta per il recapito finale e la vicina area protetta del Chidro e la Salina sono stati visitati dall’attrice – regista Sabina Guzzanti, nota per le prese di posizione forti anche contro i potenti e la mafia, presente grazie ad alcuni attivisti di Maruggio, per la presentazione del suo film “La Trattativa”. La Guzzanti ha voluto girare personalmente un video con il suo telefonino raccogliendo le dichiarazioni degli ambientalisti presenti, video pubblicato sul suo sito ufficiale. Oggi, grazie al coinvolgimento dell’infaticabile Mimmo Fontana, è stata la volta di Alessio Giannone in arte ” Pinuccio ” comico barese noto per le sue telefonate ironiche anche a personaggi famosi della politica. Due senza “peli sulla lingua” che hanno l’obiettivo di sensibilizzare quanta più gente possibile richiamando l’attenzione nazionale sul danno che questi luoghi stanno per ricevere. Entrambi sia la Guzzanti che Pinuccio hanno esaltato la bellezza dei luoghi stigmatizzando la scelta dello scarico a mare. Intanto giunge anche la notizia del richiamo ad una risposta ufficiale da parte della Regione lanciato qualche mese fa attraverso l’Indignato Speciale di Canale 5, risposta che non sarebbe mai arrivata.

guzzantiPinuccio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: