Manduria: l’IISS “Luigi Einaudi” riapre in sicurezza. Le novità. Video

L’IISS LUIGI EINAUDI si prepara ad accogliere gli studenti, garantendo loro il diritto all’istruzione, nel massimo rispetto delle norme anticovid. La prima campanella suonerà infatti alle ore 8.15 del 24 settembre.

 

La scuola ha lavorato nei mesi estivi elaborando un protocollo di sicurezza che prevede vie di accesso e di uscita multiple, per entrambe le sedi, quella centrale di via Borsellino e la sede dell’Istituto professionale agrario in via per Maruggio km 2.

Ad ogni accesso, docenti e personale ATA attenderanno i ragazzi per effettuare giornalmente la misurazione della temperatura e la consegna dei dispositivi di protezione individuale.

Attraverso percorsi separati, gli alunni raggiungeranno le rispettive classi, ritinteggiate e sanificate per mezzo di apposite macchine professionali nel corso dell’estate, nelle quali troveranno i banchi singoli distanziati secondo le disposizioni di legge.

Tutti i locali verranno giornalmente sanificati.

Sono al termine i lavori di rifacimento e di adeguamento dell’ anfiteatro esterno, presso il cortile della sede centrale, che sarà dedicato a momenti didattici e formativi, nonché alle assemblee studentesche.

Grande attenzione sarà comunque dedicata all’offerta didattica. Oltre all’indirizzo turistico sportivo che è già al secondo anno, prenderà il via la sperimentazione nella prima A del corso economico della classe digitale.

Consapevoli che la scuola è una parte fondamentale della vita sociale dei ragazzi poiché permette di sviluppare il loro senso di identità, di appartenenza ad una comunità e la loro personalità,  l’Istituto Einaudi è pronto a garantire, nonostante le difficoltà oggettive della situazione sanitaria,  un anno di crescita in piena sicurezza

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: