Abusi demaniali: sequestrata area utilizzata da ristorante

Galatone – Un’area demaniale marittima pavimentata con pietre e massetti di cemento oltre a varie strutture rinnovate senza autorizzazione, sono stati sequestrati a Santa Maria al Bagno, marina del comune di Galatone, dai militari della Guardia Costiera della Capitaneria di Porto di Gallipoli, nel corso di serrati controlli svolti su tutto il territorio di competenza.
Sequestrati anche gazebo, tavoli, sedie che attestavano l’utilizzo delle zone in oggetto da parte del ristorante “La Reggia”.
Il titolare della struttura dovrà rispondere di abusiva occupazione demaniale, distruzione e deturpamento di bellezze naturali ed innovazioni non autorizzate in area in concessione.
Informata del fatto la Procura della Repubblica ha disposto la facoltà d’uso dei locali indispensabili ad esercitare l’attività di ristorazione, mentre per i restanti 450 mq è stato disposto il sequestro penale.

Guardia costieraGuardia costiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: