A Sava Gioventù Nazionale celebra Giorno del Ricordo. Video

Celebrato a Sava il Giorno del Ricordo in memoria delle vittime delle Foibe e dell’esodo degli italiani dall’Istria, Fiume e Dalmazia.

L’iniziativa è stata del circolo di “Gioventù Nazionale Sava” e si è tenuta alla presenza del responsabile provinciale di GN, Antonio Nardella, del coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, Dario Iaia e del responsabile comunale di Fd’I Domenico Friolo.

Nel corso della cerimonia si è proceduto alla deposizione di un omaggio floreale presso il Monumento ai Caduti in Piazza della Vittoria e al ricordo, attraverso la lettura di testimonianze e la condivisione di opinioni personali, di quei tragici eventi che si sono susseguiti dal 1943 al 1947 nel nordest della nostra penisola ad opera dei partigiani del dittatore jugoslavo comunista Tito e perpetrati ai danni di migliaia di innocenti.

“Noi ragazzi di Gioventù Nazionale – si legge in una nota -riteniamo particolarmente importante ricordare questa pagina buia della storia perché è una vicenda che è parte di noi, del popolo italiano e perché ci teniamo a rendere giustizia alle vittime di questo eccidio che, nel corso degli anni, hanno subito una doppia violenza: quella perpetrata dai titini fino al ’47 e quella causata dall’omertà, dal giustificazionismo e dal negazionismo che si è prolungata fino all’istituzione della Giornata del Ricordo nel 2004 e che, ancora oggi, qualcuno fatica ad accettare o a tacciare come storia “di parte”, ignorando che le migliaia di donne, anziani, bambini, giovani e uomini infoibati o deportati in campi di sterminio non avevano colpa se non quella di essere “soltanto” italiani!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: