A Oria nasce “lo Sportello dei diritti del debitore” per supportare famiglie e aziende in difficoltà. Video

Usura e sovraindebitamento sono delle vere e proprie piaghe che colpiscono le famiglie e le aziende con evidenti risvolti sociali nelle comunità.

Rimanere intrappolato in una situazione di crisi è sempre più frequente soprattutto in questo periodo di incertezza economico-finanziaria per via dei numerosi rincari derivanti dalla congiuntura economica. Sensibile a tali problematiche, l’Amministrazione Comunale di Oria ha deciso di istituire “Lo sportello dei diritti del debitore” per supportare quanti, ricadenti nel circondario del Tribunale di Brindisi, si trovano in difficoltà. L’iniziativa, possibile grazie ad una convenzione con l’Associazione “I diritti del debitore Brindisi Sud” e all’autorizzazione da parte del Ministero della Giustizia, è stata presentata nel corso di un convegno che si è tenuto nell’Aula Consiliare del Comune di Oria.

Nel video le interviste al Sindaco di Oria Dott.ssa Maria Carone; al Rag. Salvatore Alessandro Presidente Associazione Nazionale I Diritti del Debitore; all’Avv. Colomba Dalia, Referente O. C. C. “I Diritti del Debitore Brindisi Sud” Segretariato Sociale del Comune di Oria (Br); ad Angelo Andriulo – economista d’impresa e Presidente Associazione i “Diritti del Debitore Brindisi Sud”; a Roberto Gianfrate – commercialista, Vice Presidente Associazione i “Diritti del Debitore Brindisi sud”.