A Manduria sarà attivato il Servizio di terapia COVID con somministrazione di Anticorpi Monoclonali

“Dopo i positivi riscontri avuti con l’avvio presso il nosocomio “Marianna Giannuzzi” di Manduria dell’attività di Screening Mammografico di primo livello e con la nomina del Responsabile di Struttura Semplice di Nefrologia e Dialisi, il Partito Democratico di Manduria accoglie con soddisfazione la notizia

dell’attivazione del Servizio di terapia COVID con somministrazione di Anticorpi Monoclonali (primo piano c/o ex ambulatorio di oculistica); tale attivazione è stata fortemente voluta dal PD di Manduria, che ne ha fatto istanza nei vari incontri tenuti nei giorni scorsi con l’assessore Regionale Lopalco, i consiglieri Mazzarano, Di Gregorio e Pentassuglia, il Direttore Generale della ASL Rossi, al fine di ottenere per il territorio del tarantino orientale questa ulteriore prospettiva terapeutica, a completamento delle prestazioni di ricovero full COVID già attivate al Giannuzzi.” Ne ha dato notizia in una nota il Partito Democratico di Manduria “Ci si auspica, ai fini dell’efficacia del servizio, il coinvolgimento del Distretto socio-sanitario e la sinergia con i medici di base e le USCA. Il PD, – conclude la nota – sentinella vigile al servizio dei cittadini sensibile ai loro bisogni, continua nella sua vocazione di operatività dando risposte concrete alle esigenze manifestate dal territorio. “

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: