Manduria. Colti in flagranza di furto, arrestati due ladri di carburante.

Sono stati sorpresi a rubare carburante dal serbatoio di un mezzo pesante. Due 20enni di Manduria sono stati arrestati in flagranza per furto aggravato dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia.
Erano circa le 2.30 di giovedì notte quando il proprietario del mezzo si è accorto dei due intenti a rubare combustile dal suo camion parcheggiato in via Carducci ed ha chiamato i Carabinieri. Giunti sul posto i militari hanno bloccato i due giovani che avevano già praticato un foro al tappo del serbatoio dell’Iveco Magirus e grazie ad un tubo di gomma, con la tecnica dell’aspirazione, stavano provvedendo a riversare il carburante all’interno di una grossa tanica di plastica. I militari accertavano inoltre che i due avevano anche provveduto a smontare le due batterie in dotazione al camion e che per agire indisturbati avevano accuratamente parcheggiato la loro autovettura in modo da non essere visti da eventuali passanti.
I due 20enni, entrambi incensurati, sono stati, dunque, arrestati per furto aggravato e, su disposizione del P.M. della Procura della Repubblica di Taranto, dott.ssa Ida Perrone, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. Ieri pomeriggio, dopo l’udienza di convalida, essendo entrambi incensurati, sono stati poi scarcerati: saranno giudicati a piede libero.
Le due batterie ed il carburante contenuto all’interno della tanica sono stati restituiti al legittimo proprietario.

autocarro e tanica gasolio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: