Verso un anno di disagi all’IC Prudenzano. Scaduti 20 giorni per consiglio comunale

A meno di un mese dall’inizio della scuola, l’Amministrazione Comunale di Manduria è ancora in “alto mare” per quanto riguarda la carenza di aule all’Istituto Comprensivo ” Prudenzano “. Non ci sono novità: resta ancora da fronteggiare la questione, scoppiata in piena estate ed ormai in “emergenza”, sebbene l’Amministrazione fosse stata informata per tempo, circa un anno fa, dalla Dirigente Scolastica. All’indomani della riunione che si è tenuta nel Gabinetto del Sindaco tra le Dirigenti Scolastiche interessate, lo scorso 6 agosto, in cui erano emerse tutte le criticità della situazione, si era stabilito di richiedere per iscritto la disponibilità da parte dei Padri Passionisti e/o delle Suore dell’Istituto Belisario Arnò a concedere in comodato gratuito, con spese a carico dell’Ente Pubblico, i locali necessari a coprire il fabbisogno di aule dell’I.C. Prudenzano per l’A.S. 2014-2015. Ad oggi solo l’Istituto Belisario Arnò ha risposto affermando che le aule ci sono ma non possono essere concesse perché occorrono per le proprie attività scolastiche. Difficilmente i Padri Passionisti risponderanno alla missiva del Comune, in quanto c’era già una trattativa in corso e questa diversa richiesta potrebbe aver indisposto i religiosi. Reale dunque il rischio di trascorrere un anno di forti disagi per i bambini e le famiglie dell’I.C. Prudenzano se dovesse passare la soluzione prospettata dal Sindaco dott. Roberto Massafra di utilizzare le aule presenti presso l’E. Fermi di Manduria dall’altra parte della città e con tutto ciò, a livello di responsabilità e sicurezza, che potrebbe derivarne. Lettera morta anche la richiesta, inoltrata dai Consiglieri comunali di opposizione Forza Italia, Lista Schittulli e appoggiata anche dai consiglieri di Noi Centro che fanno parte invece della maggioranza, di convocazione del consiglio comunale monotematico per cercare, nella massima assise cittadina, la risoluzione ideale alla problematica impegnando l’Amministrazione a procedere in tale direzione. I 20 giorni di tempo stabiliti dal regolamento dello Statuto sono scaduti ed anche questa opportunità sinora non è stata colta.

IC Prudenzano Manduriagrande

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: