Venerdì 13 ore 10 la protesta “Salviamo il Tribunale di Manduria”

In concomitanza dell’entrata in vigore del decreto legislativo che prevede la soppressione/chiusura della Sezione Distaccata del Tribunale a Manduria Venerdì prossimo alle ore 10, nella zona antistante la sede del Tribunale di Manduria in viale Piceno, si terrà un sit-in per manifestare civile dissenso contro la soppressione degli Uffici Giudiziari. La manifestazione è stata organizzata dall’A.F.M. – Associazione Forense Messapica in rappresentanza dei propri Avvocati Associati.
Si prevede la partecipazione degli Avvocati e degli Amministratori dei Comuni di Manduria, Avetrana, Sava e Maruggio, dimostratisi sensibili alla problematica.
La finalità è quella di sollecitare gli organi competenti a valutare l’opportunità di disporre una proroga dell’entrata in vigore del provvedimento.
“A.F.M. ritiene il provvedimento di soppressione illegittimo e penalizzante nei confronti dell’intera collettività, così come ingiusto appare il silenzio del Ministro della Giustizia avverso la richiesta di proroga formulata dal Comune di Manduria per il mantenimento dell’Ufficio. A.F.M. ritiene che il decreto legislativo è stato emesso senza considerare le specificità del territorio di Manduria e dei paesi limitrofi e la loro imprescindibile esigenza di legalità.”

L’invito a partecipare e ad aderire alla protesta è rivolto a tutta la cittadinanza perchè i disagi maggiori ricadranno proprio sugli utenti.

AFM

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: