Turco (PcE): “Adottiamo Taranto per reale sviluppo ecosostenibile”

Lo spunto nasce dalla volontà di far decollare finalmente l’aeroporto di Grottaglie. A tal fine il Consigliere Regionale Giuseppe Turco de La Puglia con Emiliano chiede che la Regione convochi subito Ryanair. Turco torna sulle croniche carenze infrastrutturali che ostacolano il rilancio della vocazione turistica ed economica dell’intera provincia di Taranto.
L’appello del consigliere Turco si riferisce all’annuncio di nuovi investimenti, pari a un miliardo di euro negli scali italiani e regionali, della compagnia irlandese Ryanair. “Questa disponibilità – avverte Turco – deve convincere le istituzioni ad affrontare una volta per tutte il tema del Marcello Arlotta di Grottaglie: per questo – promette il Consigliere Turco – sensibilizzerò la giunta regionale affinché discuta con Ryanair per avviare sullo scalo tarantino una fase di start up. Grottaglie non può essere immaginata solo come la futura base dei droni. La provincia di Taranto e i tarantini meritano altro”.
“Adesso – aggiunge Turco – dobbiamo sfruttare queste occasioni, proprio nei giorni in cui il Cipe ha finalmente finanziato il completamento della strada Bradanico Salentina e della Taranto-Avetrana. Un’altra opera attesa da anni e che permetterà all’intera provincia di investire nel comparto agricolo, industriale e turistico. Solo una buona rete di collegamenti infrastrutturali migliora la rete delle relazioni sociali ed economiche. Al rientro dalla pausa estiva – spiega – non resta che attivarsi e fare fronte comune sperando che il mio appello venga raccolto anche da altri colleghi di ogni schieramento ma tutti accomunati da un unico interesse: il bene della provincia di Taranto”.
“Adottiamo Taranto – conclude Turco – per un suo reale sviluppo ecosostenibile che sia legato alla sua reale vocazione su agriturismo e cultura”. Come-posticipare-un-volo-Ryanair

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: