Trovato il corpo carbonizzato di una donna, forse è suicidio

Taranto- Una donna di 48 anni, originaria di Maruggio, sposata a madre di tre figli, e’ morta carbonizzata nelle campagne di San Donato, frazione di Taranto. L’ipotesi del suicidio e’ quella piu’ accreditata dagli investigatori. La donna si sarebbe cosparsa di liquido infiammabile e avrebbe appiccato il fuoco.  Vicino al corpo gli agenti della Squadra mobile e della Polizia Scientifica intervenuti in seguito ad una segnalazione,  hanno trovato, infatti,  una tanica con residui di benzina. Poco distante era parcheggiata  l’auto, una Fiat Punto, con cui la donna sarebbe giunta sul posto. All’interno della vettura  sarebbero stati trovati alcuni bigliettini indirizzati ai parenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: